Infografica: Zone ATEX e Categorie di Attrezzature

La direttiva ATEX suddivide i livelli di rischio in zone 0/22, 1/21 e 2/22. La marcatura delle apparecchiature ATEX si basa su queste zone ATEX.

L’infografica seguente spiegherà quali settori trattano l’ATEX, come sono specificate le zone ATEX, come si manifestano nella pratica e come si correlano alla marcatura ATEX.

Alla fine di questa pagina c’è un promemoria che offre una panoramica rapida di tutte le zone ATEX, come vengono determinate e a quali marcature di apparecchiature si riferiscono.


Dopo aver visto la nostra infografica, non dimenticare di leggere tutto sulle classi di Temperatura e sui punti di innesco !



Ecco, quindi, le basi della direttiva ATEX, tutto in un’unica infografica. Assicurati di condividere il nostro post su LinkedIn se ti è stato utile!

Terze parti sono libere di ripubblicare/ripostare l’infografica sui loro blog/feed di notizie, a condizione che menzionino www.ex-machinery.com come fonte.

Non dimenticare di dare un’occhiata al nostro catalogo: Condizionatori d’Aria ATEX.